Via Adriatica angolo Via Ferrando - 73100 - Lecce (LE)
Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini

Il passato romano: l’anfiteatro di Lecce

L’anfiteatro romano di Lecce è situato in Piazza S. Oronzo, cuore pulsante della città salentina. Occupa uno spicchio considerevole della piazza e la sua data di costruzione risalirebbe al I secolo d.c. Fu scoperto quasi per caso agli inizi del secolo scorso, durante i lavori per la costruzione dell’edificio della Banca d’Italia che sorge adiacente.

La parte che oggi si osserva rappresenta solo un terzo della costruzione originaria, quella non visibile sarebbe ancora interrata in corrispondenza della chiesa di S. Maria della Grazia e probabilmente del castello di Carlo V. I lavori per portare alla luce il monumento romano furono fortemente voluti dall’archeologo salentino Cosimo De Giorgi e durarono fino ai primi anni quaranta.

L’anfiteatro nella sua forma completa, secondo gli studiosi, poteva contenere circa 25.000 spettatori e l’arena era separata dalla cavea da una cornice ad anello marmorea, il “podium”, sulla quale tuttora sono visibili delle scene di lotta scolpite che raffigurano gladiatori e belve feroci. I resti del monumento, insieme ad un interessantissima ricostruzione ellittica di come appariva in origine, sono oggi conservati presso il Museo del Teatro romano, che accoglie anche i reperti del vicinissimo e coevo teatro romano.

L’antica Lupiae romana, inoltre, poteva vantare di avere ben due anfiteatri. Infatti, nella vicina città di Rudiae, (a 3 km da Lecce), oggi rimangono pochissime delle antiche rovine romane, ma è ben visibile la forma ad anello e qualche gradinata dell’antico anfiteatro scavato nel banco roccioso. Lupiae era sicuramente un centro di importanza rilevante per l’antico impero, in quanto oltre all’anfiteatro venne dotata anche di un porto, l’antico porto Adriano, oggi identificabile nella marina leccese di San Cataldo.

Negli ultimi anni, durante il periodo estivo, la costruzione dell’anfiteatro è stata utilizzata come contenitore culturale per eventi, concerti di opera e spettacoli. Ancora oggi dopo duemila anni, indifferente allo scorrere dei secoli, l’anfiteatro romano fa da cornice alla splendida piazza S. Oronzo.

Prenota ora!